Ti occupi di floriterapia e dei Fiori di Bach? Inserisci un contenuto REGISTRATI GRATUITAMENTE!





fitocosmesi naturale
fitocosmesi naturale

Cos'è la fitocosmesi naturale?

Abbiamo sempre sentito parlare di cosmesi naturale, ma cos’è invece la fitocosmesi naturale? Come afferma L'Angelica, E’ la cosmesi che utilizza prodotti di origine vegetale ovvero,estratti di piante da agricoltura biologica, materie prime pure e senza residui di pesticidi e altre sostanze chimiche. Possiamo parlare seriamente di fitocosmesi quando un cosmetico è composto sia dalla base cosmetica (eccipiente) che dai principi attivi vegetali (fitocomplessi) mentre la percentuale di ingredienti di origine vegetale deve essere consistente. Di fatto per poter dire che un cosmetico è naturale, non basta assolutamente l’ 1% di principio attivo vegetale.

Quali sono i vantaggi di un prodotto cosmetico naturale?

Uno dei vantaggi di un prodotto cosmetico naturale, o meglio, di un cosmetico eco-bio è che esclude taluni ingredienti quali petrolati, siliconi, condizionanti ittiotossici, addensanti sintetici, tutte sostanze inquinanti che è sicuramente meglio non utilizzare. Parliamo ora del silicone, contenuto nei cosmetici non naturali, che offre la sensazione di una pelle morbida e vellutata, ecco, il silicono non è contenuto in un cosmetico naturale, ciò significa che le creme eco bio si stendono sulla pelle con meno facilità, di fatto però, essendo più concentrate, le biocreme vanno usate in quantità più ridotte. La fitocosmesi o la cosmesi naturale, crea prodotti cosmetici utilizzando le piante e le loro proprietà. Nei cosmetici naturali non troviamo additivi chimici, ma non solo, perchè i prodotti di cosmesi naturale, possono anche essere facilmente preparati in casa con poca spesa e maggiori benefici. Bisogna però avere cura di applicare questi prodotti dopo un’accurata pulizia e devono essere conservati in frigorifero per un massimo di tre giorni. Pertanto bisogna preparare la quantità giusta evitando sprechi del prodotto stesso.

Quali sono le migliori sostanze per la cosmesi donate dalla natura?

La natura ci fa dono di alcune sostanze molto importanti per la cura della nostra bellezza, vediamo di scoprirle insieme. In erboristeria, ad esempio, possiamo facilmente acquistare l’olio di borragine, di ciliegio e di ribes nero, il burro di karité, l’olio di soia, di oliva, di avocado e di germe di grano. Le sostanze che hanno una spiccata azione idratante, protettiva e ammorbidente sono:le glicoproteine vegetali, ricavate dal germe di grano, dall’orzo, dall’avena e dal malto. Dall’olio di crusca di riso, si ricava il gammaorizanolo, sostanza antinvecchiamento, in grado di assorbire bene le radiazioni UV. Gli estratti dalle gemme accelerano i processi riparativi della pelle mentre nei trattamenti di pelli secche, particolarmente segnate da rughe o disidratate, viene impiegato l’olio di germe di grano, ricco di fosfolipidi e vitamina E. Il ginseng, estratto dalla radice della pianta, è ricco di vitamine B1 e B2, e stimola il metabolismo dei tessuti rallentando la degratazione delle cellule. E’ di solito usato in prodotti per pelli mature o particolarmente fragili. Il burro di karité ha virtù emollienti ed ammorbidenti. L’avena è ricca di proteine e sostanze grasse, viene aggiunta a molti cosmetici per renderli maggiormente tollerabili dalla pelle mentre la soia, viene utilizzata nei prodotti rassodanti e anti-età.


Ti occupi di floriterapia e dei Fiori di Bach? Inserisci un contenuto REGISTRATI GRATUITAMENTE!

  • Login
  • Registrazione gratuita
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy